CALCIO – CHAMPIONS LEAGUE – 4a Giornata – Milan – Real atto secondo, Juve in Israele per ipotecare qualificazione…
TENNIS-MULTIPLA DEL GIORNOPrecedente
CALCIO - LE MULTIPLE DEL GIORNO 3/11Prossimo
Breaking News
  • Calcio Extra: i pronostici del 1° GiugnoSCOMMESSA AGEVOLE: CSD Rangers - Universidad de Conception Under 2,5 (1.69) CILE Palestino - Colo Colo gol (1.50) CILE Sligo Rovers - Shamrock  Rovers No Gol (1.72) IRL FH Hafnarfjordur - Vikingur 1 (1.26) [...]
  • Tennis, Open di Francia: i pronostici del 1° GiugnoErnests Gulbis - Roger Federer 2 (1.40) Jo Wilfried Tsonga - Novak Djokovic 2 (1.10) Milos Raonic - Marcel Granollers 1 (1.20) Garbine Muguruza - Pauline Permentier 1 (1.20) Ajla Tomljanovic - Carla Suarez [...]
  • Tennis, Open di Francia: i pronostici del 30 MaggioDaniela Hantuchova - Angelique Kerber 2 (1.25) Spears/Peya - Melzer/Melzer 1 (1.55) Coin/Mahut - Hradecka/Fyrstenberg 2 (1.40) Shvedova/Soares - Dellacqua/Murray 1 (1.60) Lim/Chardy - Johansson/Mannarino 1 (1.50) Chan/Mirniy - Mledenovic/Nestor 2 (1.40) Medina Guarrigues/Marrero - Cornet/Eysseric [...]

Azzeccare i pronostici è la nostra specialità

Sticky: CALCIO – CHAMPIONS LEAGUE – 4a Giornata – Milan – Real atto secondo, Juve in Israele per ipotecare qualificazione…

Articolo   0 Commenti
Line Spacing+- AGrandezza testo+- Stampa articolo

Milan – Real Madrid - il ns. pronostico x (3.20) – Goal (1.50)

Il countdown è iniziato. Uno stadio Meazza completamente esaurito si appresta ad ospitare il derby d’Europa. Una di fronte all’altra le due squadre che fanno della Champions League il loro habitat naturale. Sedici ‘coppe dalle grandi orecchie’ in campo a due settimane di distanza dall’impresa rossonera al Bernabeu. Un Milan in crisi di risultati si presentava alla corte dei Galacticos, una squadra che in molti davano per defunta, ma che, a suon di orgoglio e cuore, ha saputo zittire le polemiche e pietrificare uno stadio fino ad allora invalicabile per i colori rossoneri. Quindici giorni più tardi, è il Real Madrid, solo parzialmente galvanizzato dal successo nella Liga contro il Getafe, a presentarsi a Milano con i nervi tesi. Certo che il calcio a volte è proprio strano! Poche settimane fa la panchina di Leonardo rischiava di saltare clamorosamente, quest’oggi è il futuro di Manuel Pellegrini la vera incognita. Difficilmente Florentino Perez gli perdonerebbe una seconda débacle europea. Il Real in versione bomba a orologeria non tranquillizza l’ambiente Milan, ma una cosa è certa: lo spettacolo a San Siro è garantito! Fari puntati, ovviamente, sul ritorno del ‘figliol prodigo’ a Milano. Ci interroga da mesi, nello specifico dal verdetto dell’urna di Montecarlo, sull’accoglienza che Ricardo Kakà riceverà dai tifosi del Diavolo. Indubbiamente le dichiarazioni rilasciate dall’asso brasiliano alla vigilia del match del Bernabeu non sono passate inosservate (“Milan e Real sono due grandi squadre, ma il Madrid rappresenta qualcosa di un po’ più grande nel mondo”), ma è altrettanto certo che il legame profondo che lega Ricky al Milan non può infrangersi con tanta facilità (“Quì è tutto fantastico, ma è come una grande azienda. Il Milan era più familiare”). Ma i riflettori non saranno tutti per l’ex numero 22 rossonero. Il Milan di Leonardo è in fase di crescita, i progressi di quella che fino a poche settimane fa era additata come ‘squadra vecchia e finita’ sono sotto gli occhi di tutti. L’intramontabile fame di gol di Pippo Inzaghi e Raul, l’eterno confronto Ronaldinho-Kakà, il riscatto europeo di Dida e Casillas: il match offre diversi spunti interessanti.

 

Maccabi Haifa – Juventus – il ns. pronostico 2 (1.47) – Goal (1.88)

“Certo che siamo arrabbiati per la sconfitta con il Napoli, ma occorre trasformare questa rabbia in lucidità e determinazione per vincere questa partita”. La Juventus domani si gioca la prosecuzione in Champions sul difficile campo del Maccabi, in una Tel Aviv piena di pioggia e vento. “Ogni partita ci mette di fronte a situazioni differenti continua Ferrara – e lo abbiamo notato nelle ultime due gare. Contro il Maccabi non ci dovrà essere rabbia per rifarsi del risultato contro il Napoli, ma la giusta carica e la giusta attenzione per proseguire il nostro cammino in Champions”. L’allenatore bianconero non cade nel tranello postogli in conferenza stampa riguardo alle parole prounciate da Jean Claude Blanc (“I jolly sono finiti”): secondo lui la Juventus supererà le dificoltà di questo ultimo periodo. “Con la stessa serenità e la stessa attenzione che c’era ancora prima che iniziasse la stagione. So bene quali sono i nostri obiettivi e le nostre potenzialità e cercherò di tirarle fuori insieme ai ragazzi. Non è cambiato nulla rispetto all’inizio per quanto riguarda la pressione che avverto”. Ferrara vuole comunque una reazione dai suoi: “Dobbiamo trovare continuità di rendimento e di attenzione anche all’interno della stessa gara. Per rendere al massimo come contro la Samp c’è bisogno di grande attenzione da parte di tutti. Gli errori li commettono tutti, ma dobbiamo cercare di sbagliare il meno possibile”. Gli israeliani fiutano l’impresa e sono stati sorpresi dalla sconfitta dei bianconeri con il Napoli. “Il nostro obbligo è quello di vincere - ribadisce Buffon – perché siamo la Juventus. La pressione è quella giusta, non possiamo cercare alibi di sorta. Ma rispetto molto gli avversari, perché a Torino hanno dimostrato di essere una squadra dignitosa. Non sarà facile”. “Tra fare bella figura e vincere, scelgo senz’altro la seconda opzione”, spiega Ferrara che ha gli uomini super contati e dovrà affidarsi ad Amauri in avanti perché sabato a Bergamo sarà squalificato e non può rischiare il solo Trezeguet. Infine, a precisa domanda su quale risultato si augura per la gara di Champions, Ferrara è chiarissimo e sintentico: Firmerei solo per la vittoria.

Sulle partite fonte – eurosport.it

Articolo   0 Commenti

CALCIO-COPPE EUROPEE

Centrata la singola AIK – Dnipro!

Centrata la singola AIK – Dnipro!   0

Centrata la singola europea di ieri: grazie alla vittoria del Dnipro per 3-2 sul campo dell'Aik Stoccolma sono stati centrati entrambi i risultati proposti per la giocata singola: il 2, quotato [...]