CALCIO – CHAMPIONS LEAGUE – GILARDINO GUIDA I VIOLA ALL’ULTIMO ESAME
CALCIO - LE SINGOLE DEL GIORNOPrecedente
VIDEO-JEREMY MENEZ, ECCO LE SUE PRODEZZEProssimo
Breaking News
  • Calcio Extra: i pronostici del 1° GiugnoSCOMMESSA AGEVOLE: CSD Rangers - Universidad de Conception Under 2,5 (1.69) CILE Palestino - Colo Colo gol (1.50) CILE Sligo Rovers - Shamrock  Rovers No Gol (1.72) IRL FH Hafnarfjordur - Vikingur 1 (1.26) [...]
  • Tennis, Open di Francia: i pronostici del 1° GiugnoErnests Gulbis - Roger Federer 2 (1.40) Jo Wilfried Tsonga - Novak Djokovic 2 (1.10) Milos Raonic - Marcel Granollers 1 (1.20) Garbine Muguruza - Pauline Permentier 1 (1.20) Ajla Tomljanovic - Carla Suarez [...]
  • Tennis, Open di Francia: i pronostici del 30 MaggioDaniela Hantuchova - Angelique Kerber 2 (1.25) Spears/Peya - Melzer/Melzer 1 (1.55) Coin/Mahut - Hradecka/Fyrstenberg 2 (1.40) Shvedova/Soares - Dellacqua/Murray 1 (1.60) Lim/Chardy - Johansson/Mannarino 1 (1.50) Chan/Mirniy - Mledenovic/Nestor 2 (1.40) Medina Guarrigues/Marrero - Cornet/Eysseric [...]

Azzeccare i pronostici è la nostra specialità

CALCIO – CHAMPIONS LEAGUE – GILARDINO GUIDA I VIOLA ALL’ULTIMO ESAME

Articolo   0 Commenti
Line Spacing+- AGrandezza testo+- Stampa articolo
CALCIO – CHAMPIONS LEAGUE – GILARDINO GUIDA I VIOLA ALL’ULTIMO ESAME

gilafio.jpgIl 2-0 meritato nella gara d’andata ha aiutato la Fiorentina a volare tranquilla verso la Repubblica Ceca, dove giocherà per la seconda volta nella storia dopo l’1-1 del 1996/97 in Coppa delle Coppe contro lo Sparta Praga. La squadra di Prandelli è attesa, in quest’occasione, dall’altra squadra della capitale, lo Slavia, che in Champions League sta attraversando un periodo nero cominciato dopo il 19 settembre 2007: vittoria per 2-1 contro la Steaua Bucarest, l’ultimo successo nelle ultime otto partite nella massima competizione internazionale. A parte Adrian Mutu, autore della prima segnatura ufficiale della Fiorentina ma assente illustre per l’infortunio al gomito che rischia di tenerlo lontano dal campo anche nell’esordio di campionato contro la Juve, i viola schiereranno una formazione simile a quella vista due settimane fa al Franchi: violino ancora in mano a Gilardino, preferito a Pazzini nonostante il buon momento di forma di quest’ultimo, sorretto da Santana e Osvaldo . A centrocampo redini in mano a Felipe Melo, con Kuzmanovic e Gobbi; in difesa dovrebbe rientrare Gamberini, al posto di uno fra Dainelli e Kroldrup, mentre sulle fasce confermati Vargas e Zauri. “Siamo concentrati e vogliamo fare risultato in Champions con lo Slavia e in campionato con la Juventus”, afferma Kuzmanovic. “Siamo appena entrati in una settimana bella e affascinante di questa prima parte di stagione. Sfideremo lo Slavia nel ritorno dei preliminari di Champions e poi ci aspetta una sfida storica come quella con la Juventus, dove il pubblico ci darà una grande spinta. Faremo la nostra gara, per vincere”. “Ci stiamo preparando per la gara di ritorno contro lo Slavia – fa eco Santana, dopo il positivo test contro l’AZ – il gruppo sta bene e vogliamo continuare con la mentalità che abbiamo mostrato negli ultimi giorni. Personalmente reputo positivo il mio inizio stagionale: vengo da un’annata in cui ho segnato 6 reti, però chiedo a me stesso ancora più cattiveria sotto porta”.

Fonte – eurosport.it

Articolo   0 Commenti

CALCIO-COPPE EUROPEE

Centrata la singola AIK – Dnipro!

Centrata la singola AIK – Dnipro!   0

Centrata la singola europea di ieri: grazie alla vittoria del Dnipro per 3-2 sul campo dell'Aik Stoccolma sono stati centrati entrambi i risultati proposti per la giocata singola: il 2, quotato [...]