CALCIO – CHAMPIONS LEAGUE – Ottavi di Finale – PASSAGGIO TURNO
CALCIO - LE SINGOLE DEL GIORNO 25/2Precedente
CHAMPIONS LEAGUE-LE PROBABILI FORMAZIONI DI CHELSEA-JUVENTUSProssimo
Breaking News
  • Calcio Extra: i pronostici del 1° GiugnoSCOMMESSA AGEVOLE: CSD Rangers - Universidad de Conception Under 2,5 (1.69) CILE Palestino - Colo Colo gol (1.50) CILE Sligo Rovers - Shamrock  Rovers No Gol (1.72) IRL FH Hafnarfjordur - Vikingur 1 (1.26) [...]
  • Tennis, Open di Francia: i pronostici del 1° GiugnoErnests Gulbis - Roger Federer 2 (1.40) Jo Wilfried Tsonga - Novak Djokovic 2 (1.10) Milos Raonic - Marcel Granollers 1 (1.20) Garbine Muguruza - Pauline Permentier 1 (1.20) Ajla Tomljanovic - Carla Suarez [...]
  • Tennis, Open di Francia: i pronostici del 30 MaggioDaniela Hantuchova - Angelique Kerber 2 (1.25) Spears/Peya - Melzer/Melzer 1 (1.55) Coin/Mahut - Hradecka/Fyrstenberg 2 (1.40) Shvedova/Soares - Dellacqua/Murray 1 (1.60) Lim/Chardy - Johansson/Mannarino 1 (1.50) Chan/Mirniy - Mledenovic/Nestor 2 (1.40) Medina Guarrigues/Marrero - Cornet/Eysseric [...]

Azzeccare i pronostici è la nostra specialità

Sticky: CALCIO – CHAMPIONS LEAGUE – Ottavi di Finale – PASSAGGIO TURNO

Articolo   2 Commenti
Line Spacing+- AGrandezza testo+- Stampa articolo
Sticky: CALCIO – CHAMPIONS LEAGUE – Ottavi di Finale – PASSAGGIO TURNO

logo-champ.jpgSiamo giunti agli ottavi di finale ma già si guarda al futuro… Chi passerà il turno tra le sedici rimaste in lizza per la Champions League 2008/09??? Tra le otto sfide spiccano gli incroci Italia-Inghilterra ma anche Liverpool – Real è una sfida niente male… Ricordandovi di non dare mai niente per scontato…

Chelsea – Juventus

Questa è veramente una sfida da 50 e 50. Sinceramente se non ci fosse stato il cambio in panchina per i blues avremmo fortemente puntato sui bianconeri, considerati i risultati ottenuti da Felipao Scolari tra campionato e coppe. Ma l’avvento di Guus Hiddink è tutto ciò che ci voleva per rinfrancare una squadra senza dubbio dalle gradissime potenzialità. Dopo l’amara finale dello scorso anno, capitan Terry e soci hanno sicuramente una voglia di riscatto che, coniugata alla dose di classe e potenza della rosa di Abramovich, fanno del team londinese una delle squadre  accreditate al successo finale. Fondamentali saranno i recuperi di uomini chiave come Ballack e Drogba, in grande ombra fino a questo punto della stagione. La Juventus, ritornata ai vertici del calcio europeo dopo le note vicissitudini legate a Moggi e C., potrà puntare sul blocco dei ‘vecchi campioni’ sempre in grado però di essere decisivi. Sperando nel miglior Camoranesi e in una prova gagliarda del ‘funestato’ pacchetto difensivo, sarà ancora Del Piero a mettersi sul groppone la squadra sperando in un aiutino dei compagni di reparto, Amauri e Trezeguet su tutti. In definitiva però prevediamo che il doppio confronto premierà la maggiore esperienza e il maggiore spessore internzaionale del gruppo di Hiddink. Passaggio turno: Chelsea (1.70).

Real Madrid – Liverpool

Il ritorno del nino a Madrid, cosi come quello di Rafa Benitez nella sua città natale. Tutto questo arricchisce la doppia sfida tra Liverpool e Real Madrid, che mette in campo svariate Champions League. La tradizione rende alquanto incerto il discorso qualificazione, soprattutto alla luce degli ultimi risultati raggiunti dai ‘blancos’ con l’arrivo di Juande Ramos. Difesa blindata, centrocampo ritrovato, un Raul sempre verde e la voglia di riaffermarsi in Europa dopo le precoci eliminazioni degli ultimi anni. Il Liverpool dal canto suo, svanito quasi del tutto il sogno Premier che manca ormai da quasi un ventennio, tenterà di confermare la tradizione di squadra da Champions dopo gli straordinari risultati degli ultimi anni, dove la semifinale è stata spesso e volentieri raggiunta. Recuperato Gerrard, la solidità dei Reds è cosa ormai nota a tutti e il ritorno nel temibile Anfield non fa che giocare a favore degli ‘uomini in rosso’. Ma il Real, che non potrà contare su Huntelaar come sul lungodegente Van Nistelrooy, è da troppo tempo ai margini di una competizione che l’ha vista trionfare ben 9 volte. Noi crediamo in questa che si può definire ‘mezza sorpresa': Passaggio turno: Real Madrid (1.82).

Inter – Manchester United

Sicuramente la sfida più interessante e spettacolare di questi ottavi, l’incrocio Ferguson-Mourinho rievoca i grandi duelli tra Red Devils e Chelsea degli anni scorsi in Premier League. I diavoli di Sir Alex sono i detentori del trofeo e sicuramente hanno il pronostico dalla loro parte ma l’Inter sicuramente venderà cara la pelle considerando la sete d’Europa di Ibra & C., da troppo tempo deludenti fuori dal territorio nazionale. Che sia arrivato il momento di sfondare anche in Champions? Lo scopriremo solo l’11 Marzo, quando si scoprirà se Mourinho sarà stato in grado di cambiare la storia europea dell’Inter grazie alle sue intuizioni tattiche e tecniche, se la grande incompiuta a livello europeo avrà imparato a scacciare i fantasmi di Valencia, Villareal e Liverpool, se Ibra avrà imparato ad essere decisivo nelle partite che contano. Cristiano Ronaldo, Rooney, Berbatov, Tevez, Scholes, Giggs, Ferdinand, Vidic sono giocatori davvero formidabili e l’amalgama che Ferguson ha creato in questi anni permette ai ‘rossi’ di non avere rivali, almeno in patria. Ma in Europa, si sa, la musica cambia. L’impegno è proibitivo, e nonostante un girone di qualificazione alquanto deludente, crediamo nella grande impresa nerazzurra, consapevoli che la qualificazione si deciderà all’Old Trafford, il teatro dei sogni… Passaggio turno: Inter (2.00).

Arsenal – Roma

Gli ultimi due incroci europei della banda Spalletti con un team inglese ( Manchester Utd ) dicono nettamente Inghilterra. Cosi come fu con Capello all’epoca del Liverpool di Heskey e Micheal Owen. Stavolta la musica può cambiare. Ne siamo convinti. In primo luogo la Roma potrà sfruttare al meglio il primato nel girone di qualificazione, avendo la possibilità di giocarsi il ritorno all’Olimpico il prossimo 11 Marzo. Spalletti inoltre potrà contare su un Totti in costante crescita di condizione dopo i numerosi infortuni di questa stagione. La difesa è l’unico interrogativo che attanaglia il tecnico toscano, con il rebus esterni e il caso Panucci a non dare certezze al reparto arretrato. Enigma infortuni che è invece certezza per il tecnico dei Gunners Arsene Wenger, già sicuro di non potar contare, sicuramente per il match d’andata e probabilmente anche per il ritorno, di Fabregas, Adebayor, Rosicky, Walcott e Eduardo, elementi imprenscindibili per gli schemi dello stratega francese. Sarà importante il match dell’Emirates Stadium, tra l’altro fortezza inespugnabile in Europa da molti anni. Entrambe le squadre si sono dimostate poca roba in campionato ma obiettivamente, per le varie componenti considerate, vediamo la Roma un passo avanti per la qualificazione, nonostante i bookmakers non siano d’accordo con noi. Passaggio turno: Roma (1.90).

Lione – Barcelona

Quando si incontrarono nel girone di due anni fa fu davvero spettacolo. Gli ingredienti ci sono tutti perchè la storia si ripeta nella doppia sfida di questa stagione. Il Barcelona sembra la candidata n.1 al successo finale ma un periodo di calo fisico e mentale ce lo si aspetta prima o poi. Speriamo per gli uomini in blaugrana che tale eventualità non si verifichi in occasione di questa sfida decisiva contro i padroni della Ligue 1 ormai da svariati anni, che puntano sul solito asse Cris – Juninho – Benzema per fare un brutto scherzo a Puyol e compagnia. Messi, Eto’o ed Henry non rimaranno sicuramente li a guardare, mentre il centrocampo sentirà sicuramente la mancanza del talento e della propensione offensiva di Andres Iniesta, fermato ai box da un infortunio muscolare. Le varianti in sfide del genere sono sempre molteplici, ma non si può non puntare sul Barca considerati i campioni a disposizione e il return-match nel monumentale e caldissimo Camp Nou. Passaggio turno: Barcelona (1.20).

Per ciò che riguarda le altre sfide di questi ottavi:

Villareal – Panathinaikos: noi puntiamo sui gialli nettamente superiori sul piano tecnico con Rossi, Senna e altri giocatori già ‘collaudati’ a livello internazionale. I greci avranno dalla loro il ritorno tra le mura amiche, ma alla fine i ‘gialli’ dovrebbero farcela (1.40). Sporting Lisbona – Bayern Monaco potrebbe nascondere sorprese. Il pronostico propende per i bavaresi capaci però di stupire negativamente spesso e volentieri. Certo però la rosa a disposizione di Jurgen Klinsmann non ha paragoni con quella dei bianco-verdi di Lisbona, nonostante Paulo Bento possa puntare su giocatori come Veloso, Moutinho, Derlei e Liedson. Molto dipenderà dal recupero degli uomini migliori in casa Bayern, Toni su tutti, ma la partita d’andata ci dirà già molto. Noi rischiamo Sporting (3.20). Infine Atletico Madrid – Porto. I Colchoneros puntano su giocatori dal talento puro, i portoghesi sembrano limitati tecnicamente e caratterialmente, senza individualità di spicco. Non sarà una passeggiata, ma alla fine passeranno Aguero e C. (1.70).

Noi consigliamo due cominazioni:

Inter – Manchester Utd 1 (1.98)

Arsenal – Roma 2 (1.90)

Atletico Madrid – Porto 1 (1.70)

Villareal – Panathinaikos 1 (1.40)

La seconda

Chelsea – Juventus 1 (1.70)

Real Madrid – Liverpool 1 (1.82)

Sporting Lisbona – Bayern Monaco 1 (3.20)

Articolo   2 Commenti

CALCIO-COPPE EUROPEE

Centrata la singola AIK – Dnipro!

Centrata la singola AIK – Dnipro!   0

Centrata la singola europea di ieri: grazie alla vittoria del Dnipro per 3-2 sul campo dell'Aik Stoccolma sono stati centrati entrambi i risultati proposti per la giocata singola: il 2, quotato [...]