CALCIO – SERIE B – 39a Giornata – Bari pronto a festeggiare, Parma non può più rischiare…
CICLISMO - GIRO D'ITALIA - Ecco tutti gli attesi protagonisti della 100ma corsa rosa...Precedente
CALCIO - Serie A: la 35.ma giornata,probabili formazioniProssimo
Breaking News
  • Calcio Extra: i pronostici del 1° GiugnoSCOMMESSA AGEVOLE: CSD Rangers - Universidad de Conception Under 2,5 (1.69) CILE Palestino - Colo Colo gol (1.50) CILE Sligo Rovers - Shamrock  Rovers No Gol (1.72) IRL FH Hafnarfjordur - Vikingur 1 (1.26) [...]
  • Tennis, Open di Francia: i pronostici del 1° GiugnoErnests Gulbis - Roger Federer 2 (1.40) Jo Wilfried Tsonga - Novak Djokovic 2 (1.10) Milos Raonic - Marcel Granollers 1 (1.20) Garbine Muguruza - Pauline Permentier 1 (1.20) Ajla Tomljanovic - Carla Suarez [...]
  • Tennis, Open di Francia: i pronostici del 30 MaggioDaniela Hantuchova - Angelique Kerber 2 (1.25) Spears/Peya - Melzer/Melzer 1 (1.55) Coin/Mahut - Hradecka/Fyrstenberg 2 (1.40) Shvedova/Soares - Dellacqua/Murray 1 (1.60) Lim/Chardy - Johansson/Mannarino 1 (1.50) Chan/Mirniy - Mledenovic/Nestor 2 (1.40) Medina Guarrigues/Marrero - Cornet/Eysseric [...]

Azzeccare i pronostici è la nostra specialità

Sticky: CALCIO – SERIE B – 39a Giornata – Bari pronto a festeggiare, Parma non può più rischiare…

Articolo   0 Commenti
Line Spacing+- AGrandezza testo+- Stampa articolo

logoserieb-0809.jpgIl braccino corto non appartiene soltanto al gergo tennistico. Alle volte capita anche nel calcio che chi è a un passo dal traguardo indugi un po’ troppo a tagliarlo per primo. La storia, grosso modo, si è vista nell’ultimo turno di Serie B, quando Parma prima e Bari poi non sono riuscite a chiudere i conti. La 39a giornata confermerà questa tendenza? Il Bari, impegnato a Piacenza senza l’infortunato Donda (al suo posto torna De Vezze), saranno seguiti da 4mila tifosi e hanno bisogno di un solo punto per chiudere il discorso con la cadetteria. Difficile che il Piacenza possa mettersi di traverso, anche perché le 48 lunghezze in classifica, gli infortuni di Olivi e Iorio e le squalifiche di Naiggolan e Passoni non dovrebbero agevolare il compito di Pioli 2 (1.20). Rischia di essere ben più tosto l’impegno casalingo del Parma , con il nuovo Pisa di Giordano galvanizzato dal successo sull’Ancona e desideroso di mettere al sicuro la salvezza (ora i punti sono 47) per poi pianificare con calma la stagione prossima. Guidolin non disporrà degli infortunati Manzoni e Pisanu, mentre tornerà il livornese Alessandro Lucarelli al centro della difesa. Solo panchina per Cristiano, così come il malconcio Vantaggiato. Dopo due pareggi di fila con Salernitana e Avellino, per i crociati è il momento di tornare a correre, in modo da non correre rischi in ottica secondo posto 1 (1.45) e Over (1.98). L’obiettivo playoff si incrocia con quello salvezza su quattro campi. Al Del Conero l’Ancona del nuovo mister Salvioni debutta contro un Sassuolo privo di Anselmi, Girelli e Piccioni. I dorici al momento andrebbero ai playout (2 punti, come il Modena) e sono reduci da un ruolino di marcia che parla di un solo pareggio ottenuto nelle ultime sei partite. Vedremo se il cambio di allenatore invertirà la rotta Goal (1.68). A Brescia, invece, le Rondinelle punteranno sul tridente Taddei, Possanzini, Nassi per affondare il Cittadella, che nelle ultime 4 partite ha alternato una vittoria a un ko, nell’ultimo turno è stato regolato in casa dal Grosseto 1 (1.52). Proprio gli uomini di Gustinetti sono obbligati a vincere per avere la certezza di restare al pari dell’Empoli, impegnato in casa con un Ascoli che ormai non ha più niente da chiedere al campionato ed è pure privo di Sommese 1 (1.40). Il Grosseto andrà in scena a Rimini. E i romagnoli, senza Matteini squalificato, non possono permettersi passi falsi visto il margine di un solo punto che li separa dal duo dei playout. Sfida ad alta tensione, ma da grandi emozioni Goal (1.68). Un po’ come Frosinone-Albinoleffe, match nel quale i Canarini, che hanno perso solo una volta nelle ultime 6, tasteranno il polso alle residue ambizioni dei seriani, ora a -2 da Empoli e Grosseto 1 (2.30). In coda ci saranno tutte le emozioni di un derby della disperazione o quasi tra Salernitana e Avellino. All’Arechi, Di Napoli e compagni possono affossare definitivamente i Lupi, penultimi con 37 punti e a -4 dai padroni di casa. Gli ospiti, in più, dovranno ancora fare a meno di Sforzini, De Zerbi, oltre agli squalificati Doudou e Cosenza 1 (1.90). Sempre in prospettiva salvezza, il Modena, reduce da due successi di fila, spera di mettere il terzo al Braglia contro il ritrovato Mantova, imbattuto dal 17 marzo scorso Goal (1.79).

Sulle partite fonte – eurosport.it

Articolo   0 Commenti