CALCIO – SERIE B – Anticipi 34a Giornata – Mantova ospita il lanciato Albinoleffe, Empoli per i tre punti contro il Frosinone…
CALCIO - LE SINGOLE DEL GIORNO 3/4Precedente
CALCIO - LE MULTIPLE DEL GIORNO 3/4Prossimo
Breaking News
  • Calcio Extra: i pronostici del 1° GiugnoSCOMMESSA AGEVOLE: CSD Rangers - Universidad de Conception Under 2,5 (1.69) CILE Palestino - Colo Colo gol (1.50) CILE Sligo Rovers - Shamrock  Rovers No Gol (1.72) IRL FH Hafnarfjordur - Vikingur 1 (1.26) [...]
  • Tennis, Open di Francia: i pronostici del 1° GiugnoErnests Gulbis - Roger Federer 2 (1.40) Jo Wilfried Tsonga - Novak Djokovic 2 (1.10) Milos Raonic - Marcel Granollers 1 (1.20) Garbine Muguruza - Pauline Permentier 1 (1.20) Ajla Tomljanovic - Carla Suarez [...]
  • Tennis, Open di Francia: i pronostici del 30 MaggioDaniela Hantuchova - Angelique Kerber 2 (1.25) Spears/Peya - Melzer/Melzer 1 (1.55) Coin/Mahut - Hradecka/Fyrstenberg 2 (1.40) Shvedova/Soares - Dellacqua/Murray 1 (1.60) Lim/Chardy - Johansson/Mannarino 1 (1.50) Chan/Mirniy - Mledenovic/Nestor 2 (1.40) Medina Guarrigues/Marrero - Cornet/Eysseric [...]

Azzeccare i pronostici è la nostra specialità

Sticky: CALCIO – SERIE B – Anticipi 34a Giornata – Mantova ospita il lanciato Albinoleffe, Empoli per i tre punti contro il Frosinone…

Articolo   0 Commenti
Line Spacing+- AGrandezza testo+- Stampa articolo
Sticky: CALCIO – SERIE B – Anticipi 34a Giornata – Mantova ospita il lanciato Albinoleffe, Empoli per i tre punti contro il Frosinone…

logoserieb-0809.jpgIl lanciatissimo AlbinoLeffe è atteso venerdì 3 aprile dal primo anticipo della 34ª giornata del campionato di serie B. Alle 19 i seriani sfideranno in trasferta il Mantova che è probabilmente la più grande delusione del torneo. Da Brucato a Costacurta e infine a Somma: i virgiliani hanno cambiato già due allenatori senza mai rilanciarsi e sono piombati in una brutta realtà. Addio ai sogni di gloria, si deve pensare alla salvezza. Nonostante i risultati scadenti (12 punti in altrettante partite del girone di ritorno), il Mantova resta però un rivale potenzialmente temibile, per cui l’AlbinoLeffe non può illudersi di far valere senza problemi i 13 punti di differenza: ci sarà da sudare per strappare punti preziosi e confermarsi in orbita playoff. Il team di Armando Madonna è quarto a braccetto con il Brescia e la prossima potrebbe essere una giornata fondamentale per la corsa agli spareggi. Fuori Conteh, Gabionetta e lo squalificato Nick Madonna, sono 19 i blucelesti partiti per Mantova: tra i convocati tornano Garlini, Cisse e i giovani Maino e Geroni. Scontata la conferma di Serafini per Conteh al centro della difesa, Garlini, Perico e Luoni si contendono i due posti da terzino. Occhio ai cartellini. Caremi, Carobbio, Ferrari, Luoni, Renzetti e Serafini sono diffidati e a rischio-squalifica per la partita di venerdì sera al Comunale contro il Cittadella. Per noi 1 (2.35) e Over (2.07).

Le probabili formazioni (venerdì ore 19)
MANTOVA (4-2-3-1): 31 Handanovic, 3 Balestri, 19 Cristante, 51 Fissore, 6 Franchini; 4 Spinale, 8 D’ Aversa; 7 Marchesetti,13 Sedivec, 10 Caridi; 99 Godeas. In panchina: 1 Bellodi, 5 Notari, 72 Sacchetti, 77 Salviato, 14 Grauso, 2 Cuneaz, 24 Corona. All. Somma.
ALBINOLEFFE (4-4-2): 27 Narciso; 24 Perico, 17 Gervasoni, 20 Serafini, 14 Garlini; 21 Laner, 6 Previtali, 4 Carobbio, 33 Renzetti; 9 Cellini, 28 Ruopolo. In panchina: 1 Coser, 55 Maino, 16 Luoni, 5 Caremi, 25 Sau, 11 Ferrari, 8 Cisse. All. A. Madonna.
Arbitro: Velotto di Grosseto (Di Fiore, Franzi; IV Romani)

Baldini e i suoi ragazzi, anche dopo i successi scacciacrisi contro Sassuolo e Ancona, hanno promesso di pensare partita per partita senza illudere più nessuno. L’ obbligo di firma resta, il ritiro autogestito dai calciatori anche, ma finalmente in casa Empoli c’è la possibilità di infilare un mini-filotto di tre vittorie consecutive che restituirebbe ai biancoazzurri una posizione in zona ‘prime sei’. Il Frosinone come detto avrebbe bisogno di almeno un punto prima di cercare l’ intera posta in palio nel fondamentale match interno contro il Modena di venerdì prossimo. Braglia è stato confermato, comunque vada, sino al termine della stagione, una stagione senz’ altro negativa per i ciociari che puntavano in estate ad un posto tra le grandi. Baldini recupera Flachi, che inizierà comunque dalla panchina, e ritrova Lodi e Moro dopo le squalifiche. In difesa il tecnico massese dovrà fare a meno di Cupi e Vargas, fermato nell’ allenamento di ieri da un fastidio inguinale, ma avrà a disposizione Marzoratti e Kokoszka rientrati oggi dalle rispettive nazionali. La notizia meno felice arriva da Marianini che rientrato ieri in gruppo ha dovuto subito fermarsi per il riacutizzarsi dei dolori al ginocchio. Il modulo più probabile, dei tanti che Baldini ha recentemente testato, è il 4-3-1-2 con i seguenti uomini a comporlo: Bassi in porta, Buscé e Tosto sugli esterni in difesa con Piccolo e Marzoratti centrali; Carrus, Moro e Valdifiori faranno da diga a centrocampo per lasciare maggiore libertà a Lodi e alle due punte Pozzi e Saudati con l’ ex atalantino che sostituisce lo squalificato Corvia. Braglia conta assenze importanti soprattutto in difesa: non recupera infatti nessuno tra Scarlato, Maietta e Giubilato e dovrebbe confermare la linea a quattro vista domenica contro la Triestina, ovvero da destra a sinistra con Nocentini, Guidi, Ascoli e Bocchetti. Dopo le non convincenti prove di Frattali contro Piacenza e Triestina c’è chi pensa ad un avvicendamento tra i pali, ma il giovane portierino romano è sempre favorito su Sicignano. A centrocampo sono out Biso e i giovanissimi Lorini e Gucher con quest’ ultimo a segno ieri con la sua nazionale under 21 austriaca. Antonazzo dovrebbe essere confermato a destra a sfavore di Lucenti, con D’ Antoni e Rajcic centrali e Elsneg a sinistra nel 4-4-2 del tecnico grossetano. In attacco si rivede Santoruvo, mentre si ferma Cavalli a causa di un virus influenzale. Gli ex di turno Eder e Dedic formeranno il tandem offensivo. 1 (1.56) fisso.

 

Sulle partite fonte – realsports.it/ecodibergamo.it

 

Articolo   0 Commenti