CALCIO MERCATO – UFFICIALE IL PASSAGGIO DI GILARDINO ALLA FIORENTINA
EURO 2008 - I 23 DELLA CROAZIAPrecedente
EURO 2008 - I 23 DELLA FRANCIA DI DOMENECHProssimo
Breaking News
  • Calcio Extra: i pronostici del 1° GiugnoSCOMMESSA AGEVOLE: CSD Rangers - Universidad de Conception Under 2,5 (1.69) CILE Palestino - Colo Colo gol (1.50) CILE Sligo Rovers - Shamrock  Rovers No Gol (1.72) IRL FH Hafnarfjordur - Vikingur 1 (1.26) [...]
  • Tennis, Open di Francia: i pronostici del 1° GiugnoErnests Gulbis - Roger Federer 2 (1.40) Jo Wilfried Tsonga - Novak Djokovic 2 (1.10) Milos Raonic - Marcel Granollers 1 (1.20) Garbine Muguruza - Pauline Permentier 1 (1.20) Ajla Tomljanovic - Carla Suarez [...]
  • Tennis, Open di Francia: i pronostici del 30 MaggioDaniela Hantuchova - Angelique Kerber 2 (1.25) Spears/Peya - Melzer/Melzer 1 (1.55) Coin/Mahut - Hradecka/Fyrstenberg 2 (1.40) Shvedova/Soares - Dellacqua/Murray 1 (1.60) Lim/Chardy - Johansson/Mannarino 1 (1.50) Chan/Mirniy - Mledenovic/Nestor 2 (1.40) Medina Guarrigues/Marrero - Cornet/Eysseric [...]

Azzeccare i pronostici è la nostra specialità

CALCIO MERCATO – UFFICIALE IL PASSAGGIO DI GILARDINO ALLA FIORENTINA

Articolo   0 Commenti
Line Spacing+- AGrandezza testo+- Stampa articolo
CALCIO MERCATO – UFFICIALE IL PASSAGGIO DI GILARDINO ALLA FIORENTINA

gila.jpgAlberto Gilardino non è più ufficialmente un giocatore del Milan. Dopo 3 anni in rossonero l’attaccante passa alla Fiorentina per una cifra intorno ai 15 milioni di euro . L’attaccante verrà presentato alla stampa domani alle 12.30 allo stadio Artemio Franchi di Firenze. Tre anni fa il Milan lo aveva acquistato per 24 milioni di euro strappandolo alle più grandi squadre dopo le stagioni 2003/2004, anno della sua esplosione con 23 reti in campionato e quella 2004/05 dove ne realizza addirittura 24 salvando la squadra emiliana. Dal 17 luglio 2005 diventa un calciatore del Milan. In realtà il rapporto tra il biellese e i rossoneri non era iniziato male. Nel primo anno aveva segnato 17 reti in 34 partite. Il problema era concentrato maggiormente in Champions League dove il piemontese non andava mai in gol. La prima volta europea arrivò contro l’Anderlecht il primo novembre 2006. La seconda stagione al Milan conferma i problemi dell’attaccante, ritenuto troppo buono e poco “bastardo” persino dai suoi colleghi. Il momento difficile diventa nero dal mese di maggio 2007. Gilardino non riesce a trovare feeling con il gol e dovrà aspettare quasi 6 mesi prima di tornare ad esultare, il 7 ottobre contro la Lazio all’Olimpico. Nella seconda stagione al Milan ha segnato solo 12 reti in campionato. Troppo poco per un calciatore sul quale si era investito molto, sia a livello economico che sul piano delle aspettative. In quest’ultimo anno rossonero Alberto ha visto la maggior parte dei match dalla panchina. La Fiorentina aspettava un cenno da parte del Milan e lo attendeva soprattutto Prandelli, l’allenatore che lo ha aiutato ad esplodere al Parma. Si torna al passato… almeno il Gila lo spera…

 

Fonte -http://it.eurosport.yahoo.com

Articolo   0 Commenti

CALCIO MERCATO

Inter: si riparte da Ranieri per il dopo Gasp.

Inter: si riparte da Ranieri per il dopo Gasp.   0

Dopo l'esonero di Gasperini, l'ex allenatore di Juventus e Roma ha messo la propria firma su un contratto biennale. Con lui arrivano i suoi quattro collaboratori: Capanna (preparatore atletico), Pellizzaro [...]