calciomercato, aggiornamento, tempo reale, robinho, lampard, kaka, adebayor, silva, benzema, inler, milan, inter, juve, roma, napoli
CALCIO - LE MULTIPLE DEL GIORNOPrecedente
NADAL INARRESTABILE: TRIONFA ANCHE A TORONTOProssimo
Breaking News
  • Calcio Extra: i pronostici del 1° GiugnoSCOMMESSA AGEVOLE: CSD Rangers - Universidad de Conception Under 2,5 (1.69) CILE Palestino - Colo Colo gol (1.50) CILE Sligo Rovers - Shamrock  Rovers No Gol (1.72) IRL FH Hafnarfjordur - Vikingur 1 (1.26) [...]
  • Tennis, Open di Francia: i pronostici del 1° GiugnoErnests Gulbis - Roger Federer 2 (1.40) Jo Wilfried Tsonga - Novak Djokovic 2 (1.10) Milos Raonic - Marcel Granollers 1 (1.20) Garbine Muguruza - Pauline Permentier 1 (1.20) Ajla Tomljanovic - Carla Suarez [...]
  • Tennis, Open di Francia: i pronostici del 30 MaggioDaniela Hantuchova - Angelique Kerber 2 (1.25) Spears/Peya - Melzer/Melzer 1 (1.55) Coin/Mahut - Hradecka/Fyrstenberg 2 (1.40) Shvedova/Soares - Dellacqua/Murray 1 (1.60) Lim/Chardy - Johansson/Mannarino 1 (1.50) Chan/Mirniy - Mledenovic/Nestor 2 (1.40) Medina Guarrigues/Marrero - Cornet/Eysseric [...]

Azzeccare i pronostici è la nostra specialità

CALCIOMERCATO: ECCO LE TRATTATIVE DI OGGI

Articolo   0 Commenti
Line Spacing+- AGrandezza testo+- Stampa articolo
CALCIOMERCATO: ECCO LE TRATTATIVE DI OGGI

robinho.jpgDOMENICA 27 LUGLIO

19:07 TORINO: PRATALI
L’Empoli ha ceduto, a titolo definitivo, Francesco Pratali al Torino. Il difensore centrale, 29 anni, era al centro di trattative dalla fine campionato scorso. A lui erano interessati la Sampdoria e i granata che oggi hanno raggiunto l’accordo con il direttore generale degli azzurri Pino Vitale. Non è stato reso noto l’ammontare dell’affare, ma l’operazione dovrebbe essersi conclusa per non meno di 3 milioni di euro. Pratali, cresciuto nel vivaio dell’Empoli, a parte una parentesi di poco più di due stagioni con la Lodigiani (dal 1998 al gennaio 2001) ha sempre giocato con il club toscano.

18:20 CHELSEA:  ROBINHO, KAKA’ E…LAMPARD
Il futuro di Lampard, Drogba e Shevchenko, l’interesse per Kakà e Robinho: Peter Kenyon fa il punto sul mercato in casa Chelsea in un’intervista pubblicata dal sito dei Blues all’arrivo a Kuala Lumpur, dove John Terry e compagni proseguiranno la loro tournee asiatica. “La trattativa con Lampard sta andando avanti e ci aspettiamo che lui, come Sheva e Drogba, inizi la stagione con noi – spiega l’amministratore delegato del Chelsea -. Abbiamo preso Bosingwa, Deco, ma abbiamo bisogno di un altro giocatore, e in questo senso è chiaro il nostro interesse per Robinho”.
A proposito di Kakà, Kenyon è stato piuttosto vago: “Non abbiamo fatto offerte, nonostante quello che dicono i media. E il Milan continua a dire che è incedibile”.
Il dirigente dei Blues ha poi tracciato gli obiettivi del Chelsea di Scolari per la prossima stagione: “Sono pochi i team che hanno giocato un calcio attraente nella passata stagione, e noi vogliamo diventare una squadra che vince con stile. Se vedi il Real, il Milan, il Barcellona, il Manchester United, sono tutte squadre che hanno vinto e che hanno una loro identità ben definita. E questo – conclude – è il traguardo che vogliamo raggiungere”.
Adesso l’obiettivo del Chelsea è soprattutto Robinho. Secondo quanto scrive il “Daily Telegraph”, infatti, i Blues sono arrivati a offrire 25 milioni di sterline (31,7 milioni di euro) per il fantasista brasiliano, che ha rifiutato di recente un rinnovo quinquennale da 60.000 sterline a settimana anche perché Abramovich è pronto a garantirgli il doppio dello stipendio. Molto dipende dall’affare Cristiano Ronaldo: se il portoghese approdasse al Bernabeu, per Scolari sarebbe più semplice acquistare il nazionale verdeoro.

15:30 CHELSEA: LAMPARD
Secondo il Sunday Mirror, il Chelsea avrebbe pronto un ricco contratto quinquennale per Frank Lampard. L’accordo, che sarà formalizzato al termine della tournée della squadra in Estremo Oriente e Russia, permetterà al giocatore di guadagnare 150 mila sterline a settimana (circa 190 mila euro).

15:15 REAL: VAN DER VAART
L’affare Ronaldo va per le lunghe e al Real Madrid si cautelano con un piano B che prevede l’acquisto di Van der Vaart e Villa qualora il portoghese dovesse restare al Manchester United. Secondo quanto scrive “AS” Calderon e Mijatovic sarebbero inquieti per il fatto che Ronaldo non abbia ancora comunicato ufficialmente ai Red Devils l’intenzione di andar via dall’Old Trafford, da qui l’idea di cuatelarsi con l’olandese dell’Amburgo, il cui acquisto potrebbe chiudersi entro la fine della prossima settimana, e con l’attaccante del Valencia. Villa, dal canto suo, avrebbe fatto sapere al suo agente che il Real è in cima alla lista delle priorità, davanti a Barcellona e Tottenham.

14:58 CHELSEA: DROGBA
Ore decisive per il futuro di Didier Drogba. A dirlo lo stesso attaccante del Chelsea: “La prossima sarà la settimana chiave per il mio futuro. Ho un contratto con il Chelsea ma i miei agenti avranno un incontro a Londra e allora tutto sarà chiaro definitivamente”. Qualora non si trovasse l’accordo (il giocatore vorrebbe 130 mila sterline a settimana), certo non gli mancherebbero le offerte.

14:08 ARSENAL: INLER
Non solo Newcastle. La prima stagione all’Udinese di Gokhan Inler sembra non sia passata inosservata in Premier League dove, oltre ai Magpies, anche l’Arsenal sarebbe interessato ai suoi servizi. Stando al domenicale “The People”, Arsene Wenger è rimasto impressionato dall’ottima visione di gioco del centrocampista svizzero e vista anche la richiesta eccessiva dell’Aston Villa per Gareth Barry, i Gunners potrebbero farsi avanti, pagando i 5 milioni di sterline (poco meno di 6,5 milioni di euro) previsti dalla clausola di rescissione. Da vincere sempre la concorrenza del Newcastle, sulle tracce di Inler già da alcune settimane.

12:30 BARCELLONA: BENZEMA E DAVID SILVA
Al Lione Samuel Eto’o piace molto e visto che l’attaccante camerunense non rientra nei piani di Pep Guardiola l’interesse a portarlo in Francia è reale. Ma secondo il quotidiano catalano “Sport”, la proposta di un semplice scambio con Karim Benzema avanzata dal Barcellona non convince il numero uno del club francese, Jean-Michel Aulas. Ma se oltre al cartellino di Eto’o, i blaugrana mettessero sul piatto anche 10 milioni di euro, ecco allora che la possibilità di vedere Benzema alla corte di Guardiola diventerebbe concreta. Il Barca, intanto, lavora anche sul fronte David Silva. Il ds Txiki Begiristain ha in programma un incontro con il Valencia per l’acquisto dell’esterno mancino e offrirà 20 milioni di euro per il suo cartellino. La crisi economica del club e la volontà del giocatore di dare una svolta alla carriera indossando la maglia blaugrana per le prossime quattro stagioni potrebbero accelerare l’operazione.

11:40 REAL MADRID: TEVEZ
Tra Real Madrid e Manchester United sembra ormai una guerra su tutti i fronti. Oltre alla corte serrata nei confronti di Cristiano Ronaldo, i merengues, stando al “Daily Star Sunday”, starebbero provando a soffiare ai Red Devils anche Carlos Tevez. Lo United ha intenzione di riscattare a titolo definitivo l’attaccante argentino, attualmente in prestito dalla MSI, per una cifra record intorno ai 40-44 milioni di euro, ma il Real potrebbe inserirsi e provare a convincere Tevez a lasciare l’Old Trafford per il Bernabeu.

10:58 CHELSEA: KAKA’
Un ingaggio faraonico per convincerlo a sbarcare a Stamford Bridge. Il Chelsea sembra non aver ancora rinunciato all’idea di arrivare a Kakà e secondo il “The Observer” è pronto a mettere sul piatto per il giocatore un’offerta da capogiro: un milione di sterline al mese, oltre 15 milioni di euro a stagione. Una proposta da brivido se si pensa che Kakà, stando a una fonte interna al club rossonero citata dal domenicale inglese, arriverà solo nel 2013 a guadagnare 13 milioni di euro a stagione. “Attualmente ne percepisce 9 – rivela la fonte anonima – e il contratto prevede un aumento annuale di un milione per ciascuno dei cinque anni del nuovo contratto”. Il brasiliano, dovesse accettare l’offerta dei Blues, diventerebbe il giocatore più pagato della storia del calcio.

10:54 NEWCASTLE: BURDISSO
Il Newcastle sarebbe pronto a versare 4 milioni di sterline, pari a 5 milioni di euro, nelle casse dell’nter per poter arrivare a Nicolas Burdisso. Secondo quanto si legge dalle pagine del “unday Star” i “Magpies” sono infatti ben intenzionati ad accaparrarsi le prestazioni del giocatore argentino, ritenuto dal tecnico Kevin Keegan e dal direttore tecnico Dennis Wise come il puntello ideale per la difesa della squadra. Per il domenicale inglese, tuttavia, sarà necessario alzare l’offerta fino a 6,5 milioni di euro per convincere la società di Massimo Moratti a privarsi del giocatore.

Fonte: sportmediaset.it

Articolo   0 Commenti

CALCIO MERCATO

Inter: si riparte da Ranieri per il dopo Gasp.

Inter: si riparte da Ranieri per il dopo Gasp.   0

Dopo l'esonero di Gasperini, l'ex allenatore di Juventus e Roma ha messo la propria firma su un contratto biennale. Con lui arrivano i suoi quattro collaboratori: Capanna (preparatore atletico), Pellizzaro [...]