Premier, 12° turno: vola il Chelsea, pari e noia nel derby di Manchester
Prima sconfitta per la Montepaschi Siena contro la corazzata FenerbahcePrecedente
Italiani d'America: Bargnani non basta, perdono i Knicks, super BeliProssimo
Breaking News
  • Calcio Extra: i pronostici del 1° GiugnoSCOMMESSA AGEVOLE: CSD Rangers - Universidad de Conception Under 2,5 (1.69) CILE Palestino - Colo Colo gol (1.50) CILE Sligo Rovers - Shamrock  Rovers No Gol (1.72) IRL FH Hafnarfjordur - Vikingur 1 (1.26) [...]
  • Tennis, Open di Francia: i pronostici del 1° GiugnoErnests Gulbis - Roger Federer 2 (1.40) Jo Wilfried Tsonga - Novak Djokovic 2 (1.10) Milos Raonic - Marcel Granollers 1 (1.20) Garbine Muguruza - Pauline Permentier 1 (1.20) Ajla Tomljanovic - Carla Suarez [...]
  • Tennis, Open di Francia: i pronostici del 30 MaggioDaniela Hantuchova - Angelique Kerber 2 (1.25) Spears/Peya - Melzer/Melzer 1 (1.55) Coin/Mahut - Hradecka/Fyrstenberg 2 (1.40) Shvedova/Soares - Dellacqua/Murray 1 (1.60) Lim/Chardy - Johansson/Mannarino 1 (1.50) Chan/Mirniy - Mledenovic/Nestor 2 (1.40) Medina Guarrigues/Marrero - Cornet/Eysseric [...]

Azzeccare i pronostici è la nostra specialità

Premier, 12° turno: vola il Chelsea, pari e noia nel derby di Manchester

Articolo   0 Commenti
Line Spacing+- AGrandezza testo+- Stampa articolo
Premier, 12° turno: vola il Chelsea, pari e noia nel derby di Manchester

Fischi abbondanti. Ecco quello che hanno prodotto le due squadre di Manchester al termine della partita. Che, nelle intenzioni, doveva essere una vera battaglia. E invece, si contano 5 tiri in porta totali e quasi zero emozioni, eccezion fatta per una bella punizione di Tevez miracolosamente mandata in angolo da Van Der Sar. City United non si fanno male, in una partita a scacchi espressione più della sfida tra i due tecnici che di quella tra i calciatori in campo.

VOLANO I BLUES – E ne approfitta il Chelsea, vittorioso nel derby col Fulham per 1-0.  Blues in vantaggio alla mezz’ora del primo tempo con un cestistico terzo tempo di Essien, che stacca di testa su cross di Kalou. Di lì in poi, è un assedio che dura fino ai minuti finali, quando Cech deve superarsi per non rischiare il gol beffa. Si rialza l’Arsenal, che batte a domicilio i Wolves e si ricandida per un posto sull’olimpo. Entrambe le reti portano la firma di Marouane Chamakh. Crolla inaspettatamente il Newcastle, battuto in casa dal sorprendemte Blackburn: Rovers in vantaggio con Pedersen, pareggia il solito, ottimo, Carroll, ma al 37′ della ripresa arriva il 2-1 di Roberts che tiene i Magpies fermi a quota 17. Vince anche l’Aston Villa, che supera solo all’89’ il Blackpool: 3-2 e zona Europa League per i Villans.

XXX – Il quinto posto del Newcastle non corre però rischi, visto che negli altri match si pareggia: l’aveva già fatto nell’anticipo di martedi il Tottenham, bloccato sull’ 1-1 casalingo da un Sunderland in ascesa: vantaggio Spurs con Van der Vaart, pari di Gyan. Fallisce l’aggancio al quinto posto anche il Bolton, che a Liverpool, sponda Everton, va in vantaggio con l’ex Werder Brema Klasnic al 37′ della ripresa, ma i Toffies, in 10, trovano il pari al 41′ con Beckford. Pareggia anche il Liverpool, che a Wigan trova pane per i suoi denti: Reds in vantaggio grazie al nostro ‘Goal of the day’ firmato ancora una volta dallo scatenato Torres, pari di un giocatore davvero interessante, il colombiano Hugo Rodallega, che insacca dopo una respinta non troppo ortodossa di Reina. Pari anche tra West Ham e WBA: vantaggio degli ospiti con Odemwingie, poi gli Hammers ribaltano la situazione con Parker e Piquionne prima del pari di Ibanez.

E ora i nostri match, goal e giocatore preferiti della giornata

MATCH OF THE DAY – Senza indugio diciamo Chelsea-Fulham, il meno illustre ma il più bello dei due derby giocati oggi: Chelsea incontenibile dopo il gol, occasioni incredibili, salvataggi sulla linea, emblematico lo sguardo del portiere del Fulham, Schwarzer, che all’ennesima palla finita fuori di pochi centimetri non crede davvero ai suoi occhi. E, come nella migliore tradizione, nel finale i Blues rischiano la beffa, grazie a due splendidi tiri di Gera e Davies, su cui Cech deve superarsi.

GOAL OF THE DAY – Per la seconda volta consecutiva, Fernando Torres conquista la palma di marcatore della giornata: il gol del vantaggio dei Reds a Wigan è un capolavoro: lancio millimetrico di Gerrard, Torres controllo con l’esterno dello scarpino, tiene a distanza il suo marcatore e buca il portiere sull’angolo opposto. Un gol da vero campione.

PLAYER OF THE DAY- Restiamo allo Stamford Bridge e scegliamo Florent Malouda: il francese non segna, ma fa ammattire il Fulham cambiando posizione, velocizzando l’azione, saltando l’uomo, ed è presente in ogni azione d’attacco dei suoi.

Articolo   0 Commenti

CALCIO

Calcio Extra: i pronostici del 1° Giugno

Calcio Extra: i pronostici del 1° Giugno   0

SCOMMESSA AGEVOLE: CSD Rangers - Universidad de Conception Under 2,5 (1.69) CILE Palestino - Colo Colo gol (1.50) CILE Sligo Rovers - Shamrock  Rovers No Gol (1.72) IRL FH Hafnarfjordur - Vikingur 1 (1.26) [...]