Serie A, pari e patta per Juve e Milan
Semifinali concluse, la finale sarà Federer-NadalPrecedente
Italrugby: finalmente una vittoria!!!Prossimo
Breaking News
  • Calcio Extra: i pronostici del 1° GiugnoSCOMMESSA AGEVOLE: CSD Rangers - Universidad de Conception Under 2,5 (1.69) CILE Palestino - Colo Colo gol (1.50) CILE Sligo Rovers - Shamrock  Rovers No Gol (1.72) IRL FH Hafnarfjordur - Vikingur 1 (1.26) [...]
  • Tennis, Open di Francia: i pronostici del 1° GiugnoErnests Gulbis - Roger Federer 2 (1.40) Jo Wilfried Tsonga - Novak Djokovic 2 (1.10) Milos Raonic - Marcel Granollers 1 (1.20) Garbine Muguruza - Pauline Permentier 1 (1.20) Ajla Tomljanovic - Carla Suarez [...]
  • Tennis, Open di Francia: i pronostici del 30 MaggioDaniela Hantuchova - Angelique Kerber 2 (1.25) Spears/Peya - Melzer/Melzer 1 (1.55) Coin/Mahut - Hradecka/Fyrstenberg 2 (1.40) Shvedova/Soares - Dellacqua/Murray 1 (1.60) Lim/Chardy - Johansson/Mannarino 1 (1.50) Chan/Mirniy - Mledenovic/Nestor 2 (1.40) Medina Guarrigues/Marrero - Cornet/Eysseric [...]

Azzeccare i pronostici è la nostra specialità

Serie A, pari e patta per Juve e Milan

Articolo   0 Commenti
Line Spacing+- AGrandezza testo+- Stampa articolo
Serie A, pari e patta per Juve e Milan

Due pareggi negli anticipi di Serie A. Entrambe le partite si sono infatti chiuse sul pari, anzi sullo stesso punteggio: 1-1.

IL PAZZO FERMA IL MILAN – Altro che stanchezza fisica o mentale: è un Milan in gran spolvero quello che, nel primo tempo almeno, passeggia a Marassi. I rossoneri chiudono la Samp nella propria metà campo e sirendono pericolosi in svariate occasioni, passando poi al 42′ con Robinho, “spondato” da Ibra. Ma la Samp, pur priva dell’uomo di maggior talento, è compatta, si muove come un sol’uomo. E, pur faticando a creare gioco, si rende pericolosa da palla inattiva: è così che arriva il pari. Angolo di Ziegler, testa di Gastaldello e deviazione sotto misura del solito Pazzini: 1-1. Gli innesti di Koman e Pozzi portano vivacità fra i blucerchiati che addirittura sfiorano il 2-1. Ma il finale è un forcing rossonero, coi doriani tappati in area a difesa del pari. Seedorf e Robinho sprecano due buone occasioni, e si va così sotto la doccia con un punto per parte.

VIOLA, COLPO SFIORATO – Un pari ch scontenta tutti. Perchè la Juve, nonostante 12 risultati utili di fila fra campionato ed Europa League, resta ben lontana dai vertici; e la Fiorentina, che pure sembra poter ambire a ben altre posizioni di quelle che occupa in classifica, torna a casa ancora una volta delusa, dopo una buona prestazione, e rischia di perdere Gilardino. I viola passano al primo assalto, con Vargas che spara un cross-cannonata, sul quale Motta mette la testa: la deviazione spiazza Storari, è 1-0. Da qui inpoi, la Juve va all’assalto, ma la Fiorentina difende bene, bloccando Krasic e Quagliarella. E’ solo Del Piero a rendersi pericoloso su punizione, ma Boruc è in gran serata. Nella ripresa, lo spettacolo resta lo stesso, con Boruc che deve superarsi su Iaquinta, entrato per Del Piero, e Melo. Escono Gilardino e l’ottimo Camporese per infortunio (apriamo una piccola parentesi: siamo al 2010, ed ancora dobbiamo assistere a partite in notturna giocate quasi sottozero, con conseguenti infortuni muscolari per i calciatori. Non è ora di svegliarsi?), la Juve pressa e trova il pari nel finale, con Pepe: punizione dal vertice dell’area, il tiro-cross scavalca tutti e si infila nel sette. 1-1. E la Juve rischia di vincere, ma ancora uno strepitoso Boruc mette sulla traversa il colpo si testa di Iaquinta. E finisce così, con entrambe le squadre che sentono di aver perso due punti.

Articolo   0 Commenti

CALCIO

Calcio Extra: i pronostici del 1° Giugno

Calcio Extra: i pronostici del 1° Giugno   0

SCOMMESSA AGEVOLE: CSD Rangers - Universidad de Conception Under 2,5 (1.69) CILE Palestino - Colo Colo gol (1.50) CILE Sligo Rovers - Shamrock  Rovers No Gol (1.72) IRL FH Hafnarfjordur - Vikingur 1 (1.26) [...]