Juventus in difficoltà: potrebbe non arrivare nemmeno Alessandro Matri
Volley Femminile: Convincono le prime due della classe. Torna a sorridere Villa Cortese.Precedente
Serie A: Napoli travolgente, cuore Inter, crisi Juve   Prossimo
Breaking News
  • Calcio Extra: i pronostici del 1° GiugnoSCOMMESSA AGEVOLE: CSD Rangers - Universidad de Conception Under 2,5 (1.69) CILE Palestino - Colo Colo gol (1.50) CILE Sligo Rovers - Shamrock  Rovers No Gol (1.72) IRL FH Hafnarfjordur - Vikingur 1 (1.26) [...]
  • Tennis, Open di Francia: i pronostici del 1° GiugnoErnests Gulbis - Roger Federer 2 (1.40) Jo Wilfried Tsonga - Novak Djokovic 2 (1.10) Milos Raonic - Marcel Granollers 1 (1.20) Garbine Muguruza - Pauline Permentier 1 (1.20) Ajla Tomljanovic - Carla Suarez [...]
  • Tennis, Open di Francia: i pronostici del 30 MaggioDaniela Hantuchova - Angelique Kerber 2 (1.25) Spears/Peya - Melzer/Melzer 1 (1.55) Coin/Mahut - Hradecka/Fyrstenberg 2 (1.40) Shvedova/Soares - Dellacqua/Murray 1 (1.60) Lim/Chardy - Johansson/Mannarino 1 (1.50) Chan/Mirniy - Mledenovic/Nestor 2 (1.40) Medina Guarrigues/Marrero - Cornet/Eysseric [...]

Azzeccare i pronostici è la nostra specialità

Juventus in difficoltà: potrebbe non arrivare nemmeno Alessandro Matri

Articolo   0 Commenti
Line Spacing+- AGrandezza testo+- Stampa articolo
Juventus in difficoltà: potrebbe non arrivare nemmeno Alessandro Matri

La stagione della Juventus pare non riuscire a decollare, anzi nell’ultima conferenza stampa è proprio Beppe Marotta a fare il punto sulla difficile situazione che sta attraversando la squadra del presidente Agnelli, dopo essere uscita sia dalla Coppa Italia che dall’Europa League:

“Quest’estate ci siamo dovuti indirizzare alla rigenerazione, visto che la Juve viveva un ciclo che andava verso la fine dal punto di vista anagrafico, sportivo e della giustizia sportiva. Calciopoli ha disposto un esodo forzato di giocatori fondamentali, uno su tutti Ibrahimovic. Il patrimonio tecnico della Juve è stato destituito da una pena della giustizia sportiva. Quest’anno abbiamo tentato un rinnovamento, sono arrivati tanti giocatori nuovi e quando è così non sempre arriva quella qualità che cercheremo di reperire nella campagna acquisti futura. Il nostro obiettivo resta la qualificazione in Champions League, ma non possiamo dimenticare la straordinarietà degli infortuni che ci sono capitati”.

L’obbiettivo di mercato primario resta quell’ Alessandro Matri che tanto piace alla dirigenza bianconera, purtoppo però, anche su questo affare il D.s juventino non appare molto convinto: “Non possiamo fare investimenti e per questo non è arrivato un giocatore come Pazzini che è stato con me all’Atalanta e che ho comprato quando sono andato alla Samp. Ho poche speranze, Matri è un giocatore forse ancora trasferibile, ma non credo che Cellino lo cederà alle nostre condizioni che sono quelle di un prestito”. In uscita invece potrebbe andare via Amauri, date le numerose richieste, anche se sembrerebbe che l’attaccante Italo-brasiliano sia intenzionato a restare a Torino.

Articolo   0 Commenti

CALCIO

Calcio Extra: i pronostici del 1° Giugno

Calcio Extra: i pronostici del 1° Giugno   0

SCOMMESSA AGEVOLE: CSD Rangers - Universidad de Conception Under 2,5 (1.69) CILE Palestino - Colo Colo gol (1.50) CILE Sligo Rovers - Shamrock  Rovers No Gol (1.72) IRL FH Hafnarfjordur - Vikingur 1 (1.26) [...]