Poker cash online: People’s poker leader in Italia
Basket: quote e pronostici Eurolega 5^ giornata mercoledìPrecedente
Pallavolo: quote e pronostico 9 giornata World CupProssimo
Breaking News
  • Calcio Extra: i pronostici del 1° GiugnoSCOMMESSA AGEVOLE: CSD Rangers - Universidad de Conception Under 2,5 (1.69) CILE Palestino - Colo Colo gol (1.50) CILE Sligo Rovers - Shamrock  Rovers No Gol (1.72) IRL FH Hafnarfjordur - Vikingur 1 (1.26) [...]
  • Tennis, Open di Francia: i pronostici del 1° GiugnoErnests Gulbis - Roger Federer 2 (1.40) Jo Wilfried Tsonga - Novak Djokovic 2 (1.10) Milos Raonic - Marcel Granollers 1 (1.20) Garbine Muguruza - Pauline Permentier 1 (1.20) Ajla Tomljanovic - Carla Suarez [...]
  • Tennis, Open di Francia: i pronostici del 30 MaggioDaniela Hantuchova - Angelique Kerber 2 (1.25) Spears/Peya - Melzer/Melzer 1 (1.55) Coin/Mahut - Hradecka/Fyrstenberg 2 (1.40) Shvedova/Soares - Dellacqua/Murray 1 (1.60) Lim/Chardy - Johansson/Mannarino 1 (1.50) Chan/Mirniy - Mledenovic/Nestor 2 (1.40) Medina Guarrigues/Marrero - Cornet/Eysseric [...]

Azzeccare i pronostici è la nostra specialità

Poker cash online: People’s poker leader in Italia

Articolo   0 Commenti
Line Spacing+- AGrandezza testo+- Stampa articolo
Poker cash online: People’s poker leader in Italia

Sono passati ormai oltre tre mesi da quando e’ stato introdotto il poker cash game anche nelle poker room online italiane, e i dati sulle quote di mercato dei singoli operatori vedono leader in Italia People’s poker nel mese di Ottobre.

Personalmente ritengo che il lancio del poker cash game nelle sale italiane sia stato un bene per questo gioco e per tutto il settore, che ormai soffriva da troppi mesi, di una certa “apatia”, dovuta alla fine della grande spinta mediatica che per tre anni ha trainato il successo del poker online italiano. Il mese di Luglio aveva fatto sperare ad un vero e’ proprio successo per il poker cash game italiano che infatti era partito subito molto forte, facendo registare in soli 15 giorni del mese dl Luglio un giocato che sfiorava i 900 milioni di euro, ma nei mesi seguenti la crescita del giocato si e’ praticamente fermata, e questo dato ha lasciato tutti noi che lavoriamo da anni in questo settore molto sorpresi, perche’ molti erano convinti che il successo della nuova variante potesse prodeguire per diversi mesi.

Oggi ho deciso di analizzare piu’ da vicino i dati relativi al poker cash, e cercare di capire piu’ a fondo come sia’ possibile che le quote di mercato delle singole poker room online italiane siano cosi’ variabili, in una situazione di mercato invece praticamente ferma.

Andano a leggere i dati pubblicati da Aams notiamo ad esempio che la poker room leader nella raccolta relativa la poker cash game nel mese di Agosto ovvero Pokerstars.it in soli tre mesi (Agosto-Ottobre 2011) ha perso il 7% della propria quota di mercato, passando dal 28,41% di Agosto agli attuali 21,41% e perdendo anche lo “scettro” di poker room numero uno in Italia, per quel che concerne il poker cash online. Mi permetto di sottolineare fin da subito questo dato che riguarda Pokerstars.it, perche’ se paragoniamo l’Italia con il resto del mondo, notiamo subito come la sala della “picca” sia a livello mondiale la poker room online piu’ grande e detiene la quota maggiore di mercato nel poker cash game, mentre in Italia in soli 3 mesi la sua quota si e’ molto ridotta ed e’ stata superata dal network People’s poker. E’ molto difficile analizzare questo dato, ovvero come sia possibile perdere ben 7 punti percentuali in soli tre mesi, ma una possibile risposta risiede nel target molto elevato che gioca a poker cash game in Pokerstars.it, che viene percepito come molto qualificato e preparato, e magari ha spinto molti poker players a giocare a poker cash su altre skin dove il livello medio dei tavoli e’ sicuramente inferiore rispetto a Pokerstars.it, e quindi la possibilita’ di profit aumenta maggiormente.

Al secondo posto nella lista delle sale da poker online che hanno piu’ beneficiato dall’avvio del poker cash game online troviamo Pokerclub di Lottomatica che detiene una quota stabile che si attesta intorno al 13%, seguito al terzo posto dal duo Gd poker+Bwin che in soli tre mesi pero’ ha perso circa il 2% della propria quota mercato, passando dal 12,27 di Agosto al 10.67& di ottobre.

In testa ad ottobre troviamo il poker network di People’s poker, che lo ricordiamo e’ composto da oltre 150 fra skin e concessionari con propria licenza, con circa il 25% di quota mercato, fra i concessionari piu’ grandi che compongono il network infatti troviamo People’s con una quota pari al 7.77%, Scommettendo con 5,18%, Agile con il 4,57% e poi una nutrita serie di altre societa’ con quote minoni. Va rilevato che il network People’s da Agosto ad Ottobre ha raddoppiato la propria quota di mercato ed e’ ora il primo poker network in Italia.

Al quinto posto Sisal poker che scende leggermente passando da una quota di mercato del 5,44 agli attuali 4,58%, ma precede la sua “rivale storica” in italia, ovvero Snai poker che ad ottobre si attesta su una quota del 4,37%. Da ricordare che sia Sisal poker, che Snai poker appartengono al network I-poker.

Da rilevare che People’s poker, Pokerstars, Lottomatica, Ongame e Ipoker, detengono ormai oltre il 90% della quota mercato relativa la poker cash in Italia, e che il mercato del poker online in Italia ormai sembra profondamente radicato tra le grandi skin che raccolgono oltre il 75%, e le piccole skin che si contendono il 25% di quota restante.

Fonte Pokeritaliaweb

Articolo   0 Commenti