PokerStars Mobile: l’abbiamo testato per voi
Basket, quote e pronostici Eurolega 7^ giornata giovedìPrecedente
World Cup - Volley Maschile: i pronostici del 2 DicembreProssimo
Breaking News
  • Calcio Extra: i pronostici del 1° GiugnoSCOMMESSA AGEVOLE: CSD Rangers - Universidad de Conception Under 2,5 (1.69) CILE Palestino - Colo Colo gol (1.50) CILE Sligo Rovers - Shamrock  Rovers No Gol (1.72) IRL FH Hafnarfjordur - Vikingur 1 (1.26) [...]
  • Tennis, Open di Francia: i pronostici del 1° GiugnoErnests Gulbis - Roger Federer 2 (1.40) Jo Wilfried Tsonga - Novak Djokovic 2 (1.10) Milos Raonic - Marcel Granollers 1 (1.20) Garbine Muguruza - Pauline Permentier 1 (1.20) Ajla Tomljanovic - Carla Suarez [...]
  • Tennis, Open di Francia: i pronostici del 30 MaggioDaniela Hantuchova - Angelique Kerber 2 (1.25) Spears/Peya - Melzer/Melzer 1 (1.55) Coin/Mahut - Hradecka/Fyrstenberg 2 (1.40) Shvedova/Soares - Dellacqua/Murray 1 (1.60) Lim/Chardy - Johansson/Mannarino 1 (1.50) Chan/Mirniy - Mledenovic/Nestor 2 (1.40) Medina Guarrigues/Marrero - Cornet/Eysseric [...]

Azzeccare i pronostici è la nostra specialità

PokerStars Mobile: l’abbiamo testato per voi

Articolo   1 Comment
Line Spacing+- AGrandezza testo+- Stampa articolo
PokerStars Mobile: l’abbiamo testato per voi

PokerStars ha rilasciato da qualche giorno il suo client mobile sviluppato appositamente per iPad, iPhone e iPod Touch e, in attesa che anche il gioco real money venga reso disponibile in-app, ne ho approfittato per fare una prova “su strada” di questa prima vera e propria applicazione nativa per i Device.
La prima cosa che ti aspetti da PokerStars è la cura del dettaglio. Il suo client è uno dei migliori in circolazione e sicuramente, ora che Full Tilt Poker è fuori dai giochi, rappresenta la scelta migliore per gli utenti MacOS; ora che finalmente Apple Inc. ha allentato i vincoli dell’AppStore e ha finalmente permesso alle poker room di sottoporre i propri applicativi, ci si attendeva che PokerStars facesse del proprio meglio. E così è stato.
Design elegante, chiaro e finemente elaborato. Tutto quello che vorresti vedere in un’applicazione per iPhone, specialmente nel caso in cui la si debba guardare per lungo tempo. Ma una delle caratteristiche che mi hanno colpito maggiormente è la razionalizzazione degli spazi. Nulla si sovrappone e tutto quanto risulta chiaro e facilmente raggiungibile. La versione per iPhone è ovviamente più compressa di quella per iPad, ma d’altronde non dobbiamo meravigliarci visto che i pollici a disposizione passano da 3,5 a 10.
In ogni caso, entrambe le versioni risultano iper reattive e ben collaudate. Finora, dopo qualche ora di utilizzo, non ho riscontrato nessun tipo di problema. La stabilità è infatti una delle caratteristiche fondamentali per un’applicazione che mette a repentaglio i nostri soldi.
La feature più interessante è quella che ci consente di gestire il multitabling anche sui nostri iDevice. nella schermata in alto infatti avremo a disposizione una barra sulla quale verranno disposte le made hand in nostro possesso sui vari tavoli sui quali stiamo giocando. Ogni tavolo verrà posto in primo piano non appena richieda azione, ma grazie alla barra delle mani potremo facilmente raggiungere ogni singolo tavolo velocemente. Possiamo comunque scorrere i vari tavoli aperti semplicemente con uno swipe a due dita.
Quanto si riesce a tablare? Premetto che su Mac non mi sono mai spinto oltre i sei tavoli cash, non sono un grandissimo multitablatore. Su iPad sono riuscito a tenere fino a 4 tavoli senza nessun tipo di problemi. Andare oltre è possibile, almeno a livello software, ma è chiaro che non potendo contare sui software di supporto (Hold’em Manager o affini), aumentare troppo i tavoli significa perdere EV sul lungo periodo.
Un piccolo difetto potrebbe esserci. Per il momento gli unici tavoli aperti nella versione mobile di PokerStars sono i tavoli da poker cash play money. Quando l’offerta funzionerà a pieno regime sarà possibile aprire contemporaneamente un Sit&Go, un torneo MTT e un tavolo Cash. Sul monitor del PC abbiamo la possibilità di distinguere le varie specialità semplicemente tenendo a mente le posizioni sul monitor, cosa che qui sarà impossibile siccome si giocherà sempre in modalità stacked. Sarebbe interessante poter modificare il colore del tavolo e lo sfondo previsto sulla barra delle made hand in funzione della specialità che si sta giocando sul tavolo specifico.
VALUTAZIONI FINALI
PRO – Grafica e utilizzabilità assolutamente meravigliose. Ottima responsività del software in generale e, nello specifico, ottima anche la reattività al tocco.
CONTRO – Sarà piuttosto difficile distinguere a colpo d’occhio il tipo di tavolo che ci viene messo in primo piano, mancanza di software di supporto, ma non è un’inadempienza degli sviluppatori.
Fonte Pokeritaliaweb
Articolo   1 Comment