Serie A, 33° turno: Juve con una mano allo scudetto, il Napoli blinda il secondo posto. Discorso aperto in chiave salvezza con la sconfitta del Siena e i pareggi di Genoa e Palermo
Calcio, pronostici multiple del 21 aprilePrecedente
Centrata la Scommessa Impegnativa sul Calcio Extra del 20 AprileProssimo
Breaking News
  • Calcio Extra: i pronostici del 1° GiugnoSCOMMESSA AGEVOLE: CSD Rangers - Universidad de Conception Under 2,5 (1.69) CILE Palestino - Colo Colo gol (1.50) CILE Sligo Rovers - Shamrock  Rovers No Gol (1.72) IRL FH Hafnarfjordur - Vikingur 1 (1.26) [...]
  • Tennis, Open di Francia: i pronostici del 1° GiugnoErnests Gulbis - Roger Federer 2 (1.40) Jo Wilfried Tsonga - Novak Djokovic 2 (1.10) Milos Raonic - Marcel Granollers 1 (1.20) Garbine Muguruza - Pauline Permentier 1 (1.20) Ajla Tomljanovic - Carla Suarez [...]
  • Tennis, Open di Francia: i pronostici del 30 MaggioDaniela Hantuchova - Angelique Kerber 2 (1.25) Spears/Peya - Melzer/Melzer 1 (1.55) Coin/Mahut - Hradecka/Fyrstenberg 2 (1.40) Shvedova/Soares - Dellacqua/Murray 1 (1.60) Lim/Chardy - Johansson/Mannarino 1 (1.50) Chan/Mirniy - Mledenovic/Nestor 2 (1.40) Medina Guarrigues/Marrero - Cornet/Eysseric [...]

Azzeccare i pronostici è la nostra specialità

Serie A, 33° turno: Juve con una mano allo scudetto, il Napoli blinda il secondo posto. Discorso aperto in chiave salvezza con la sconfitta del Siena e i pareggi di Genoa e Palermo

Articolo   0 Commenti
Line Spacing+- AGrandezza testo+- Stampa articolo
Serie A, 33° turno: Juve con una mano allo scudetto, il Napoli blinda il secondo posto. Discorso aperto in chiave salvezza con la sconfitta del Siena e i pareggi di Genoa e Palermo

insigne

Pareggio amaro per il Genoa di Ballardini che manca l’appuntamento con il successo nella sfidainterna contro l’Atalanta di Colantuono. Al gol dell’iniziale vantaggio ligure di Floro Flores ha risposto il terzino sinistro bergamasco, Del Grosso con uno schema da calcio d’angolo.

Bene l’Udinese di Guidolin che grazie al diciottesimo gol di Di Natale mette in porto il 51esimo punto stagionale che li avvicina alla zona Europa League. Secondo ko di fila per gli aquilotti di Petkovic incapaci di pungere la difesa bianconera. Dopo ben due sconfitte casalinghe l’Inter di Stramaccioni agguanta una vittoria insperata all’83° contro il Parma di Donadoni padrone del campo per tutto il primo tempo e metà del secondo quando la luce si è spenta, concedendo spazi ai nerazzurri.

Un pazzo Napoli strappa i tre punti al Cagliari nei minuti finali di partita grazie ad una magia del talento di casa Lorenzo Insigne Un 3-2 scoppiettante che non delude le attese, visti i ben 5 risultati utili di fila dei sardi che hanno a dura prova la difesa azzurra. Scivolone interno per il Siena che cade amaramente dinanzi ai propri supporters contro il Chievo di un ritrovato Pellisier.

Sconfitta quasi indolore per i toscani che vengono graziati dal pareggio sia del Genoa che del Palermo. Proprio i toscani di Sannino dopo essere andati sotto per mano di Barrientos riescono nell’impresa di non abbattersi ed ottenere un pari allo scadere con Ilicic, capitano di giornata, visto l’ennesimo infortunio di Miccoli. Situazione quindi invariata nei piani bassi con il Siena virtualmente salvo ad un punto dal rosanero e dai genovani.

Con grandissimo stupore la Roma di Andreazzoli dopo aver agguatato la finale di Coppa Italia si fa fermare sul pari dal fanalino di coda Pescara sper 1-1. Vince la Fiorentina di Montella per 4-3 contro il Torino di Ventura. Una Viola dai due volti, quello spumeggiante e padrone di se della prima frazione di gioco, capace di portarsi sul 3-0 e quello poco ludico e distratto della ripresa che si fa prima rimontare per poi vincere nel finale.

Obiettivo champions sempre più vicino grazie alla sconfitta del Milan per 1-0 contro la capolista Juventus che con i suo 11 punti dal Napoli a meno di 5 giornate dal termine mette gi una mano sullo scudetto.

Articolo   0 Commenti