Yamaha non a livello delle Honda ma Lorenzo è fiducioso
Settimana da brivido per San Antonio Spurs e Los Angeles LakersPrecedente
Fantastica Siena: battuto il Real a MadridProssimo
Breaking News
  • Calcio Extra: i pronostici del 1° GiugnoSCOMMESSA AGEVOLE: CSD Rangers - Universidad de Conception Under 2,5 (1.69) CILE Palestino - Colo Colo gol (1.50) CILE Sligo Rovers - Shamrock  Rovers No Gol (1.72) IRL FH Hafnarfjordur - Vikingur 1 (1.26) [...]
  • Tennis, Open di Francia: i pronostici del 1° GiugnoErnests Gulbis - Roger Federer 2 (1.40) Jo Wilfried Tsonga - Novak Djokovic 2 (1.10) Milos Raonic - Marcel Granollers 1 (1.20) Garbine Muguruza - Pauline Permentier 1 (1.20) Ajla Tomljanovic - Carla Suarez [...]
  • Tennis, Open di Francia: i pronostici del 30 MaggioDaniela Hantuchova - Angelique Kerber 2 (1.25) Spears/Peya - Melzer/Melzer 1 (1.55) Coin/Mahut - Hradecka/Fyrstenberg 2 (1.40) Shvedova/Soares - Dellacqua/Murray 1 (1.60) Lim/Chardy - Johansson/Mannarino 1 (1.50) Chan/Mirniy - Mledenovic/Nestor 2 (1.40) Medina Guarrigues/Marrero - Cornet/Eysseric [...]

Azzeccare i pronostici è la nostra specialità

Yamaha non a livello delle Honda ma Lorenzo è fiducioso

Articolo   0 Commenti
Line Spacing+- AGrandezza testo+- Stampa articolo
Yamaha non a livello delle Honda ma Lorenzo è fiducioso

Il campione del mondo Jorge Lorenzo comincia ad esprimere i suoi pareri sulla Yamaha 2011, e di certo non sono positivi. Lo spagnolo afferma che la sua nuova M1 non è ancora ai livelli dei suoi diretti avversari, ovvero Casey Stoner e Dani Pedrosa dato che Valentino Rossi appare immerso in problematiche ancora più gravi. Lorenzo ultimamente è stato eletto “Miglior spagnolo dell’anno 2010”, premio di grande prestigio in un 2010 che ha visto trionfare anche altri campioni come Rafael Nadal e Andres Iniesta.

Abbiamo registrato le parole dello spagnolo che sembra molto voglioso di trovare una soluzione per riportare la Yamaha alla pari della Honda: “Abbiamo avuto qualche difficoltà negli ultimi test. Rispetto ai nostri rivali siamo un po’ indietro, ma sono fiducioso che la Yamaha nelle prime gare riuscirà a colmare questo svantaggio. Penso che abbiamo concretizzato dei passi in avanti rispetto alle precedenti prove, in particolare adesso la mia M1 ha più trazione e questo lo si avverte subito. Quello che ci resta è di migliorare i tempi sul giro in vista dei test e della gara in Qatar dove non avremo particolari novità di motore, ma cercheremo di lavorare sul telaio ed elettronica per esser più competitivi.”

Il campione del mondo 2010 si è espresso anche sulle problematiche che sta attraversando il suo ex compagno di scuderia Valentino Rossi : ” E’ un pilota veloce, intelligente e di talento, credo saprà trovare una soluzione. Di sicuro in questo momento sono messi peggio rispetto a noi.

Articolo   0 Commenti

MOTOMONDIALE

Tennis, WTA/ATP Masters Miami – ATP Barranquilla: i pronostici del 26 Marzo

Tennis, WTA/ATP Masters Miami – ATP Barranquilla: i pronostici del 26 Marzo   0

Dominika Cibulkova - Agnieszka Radwanska 1 (1.72) Carolina Wozniacki - Na Li 2 (1.35) Andy Murray - Novak Djokovic 2 (1.25) Roger Federer - Kei Nishikori 1 (1.15) Alejandro Falla - Eduardo Schwank 1 [...]