EURO 2008 – Gruppo D – 2a Giornata
EURO 2008 - LE SINGOLE DEL GIORNOPrecedente
TUTTI CONTRO IL BISCOTTOProssimo
Breaking News
  • Calcio Extra: i pronostici del 1° GiugnoSCOMMESSA AGEVOLE: CSD Rangers - Universidad de Conception Under 2,5 (1.69) CILE Palestino - Colo Colo gol (1.50) CILE Sligo Rovers - Shamrock  Rovers No Gol (1.72) IRL FH Hafnarfjordur - Vikingur 1 (1.26) [...]
  • Tennis, Open di Francia: i pronostici del 1° GiugnoErnests Gulbis - Roger Federer 2 (1.40) Jo Wilfried Tsonga - Novak Djokovic 2 (1.10) Milos Raonic - Marcel Granollers 1 (1.20) Garbine Muguruza - Pauline Permentier 1 (1.20) Ajla Tomljanovic - Carla Suarez [...]
  • Tennis, Open di Francia: i pronostici del 30 MaggioDaniela Hantuchova - Angelique Kerber 2 (1.25) Spears/Peya - Melzer/Melzer 1 (1.55) Coin/Mahut - Hradecka/Fyrstenberg 2 (1.40) Shvedova/Soares - Dellacqua/Murray 1 (1.60) Lim/Chardy - Johansson/Mannarino 1 (1.50) Chan/Mirniy - Mledenovic/Nestor 2 (1.40) Medina Guarrigues/Marrero - Cornet/Eysseric [...]

Azzeccare i pronostici è la nostra specialità

Sticky: EURO 2008 – Gruppo D – 2a Giornata

Articolo   0 Commenti
Line Spacing+- AGrandezza testo+- Stampa articolo

sverige.jpgspain.jpgSeconda partita anche per le compagini del gruppo D, Spagna – Svezia quella principale. Gli iberici tenteranno di confermare quanto di buono hanno fatto vedere nel pirotecnico esordio con i Russi. Rientrati gli screzi con nino Torres, Aragones conferma l’11 dell’esordio affiancando all’attaccante del Liverpool l’altro terribile puntero David Villa, capocannoniere con Podolski che ha già disputato il secondo match. Proprio il paragone coi tedeschi deve essere evitato considerata la figuraccia rimediata nel match coi croati dopo il positivo esordio con la Polonia e l’esaltazione dei media. Dall’altra parte li aspetta un Ibrahimovic sempre alle prese coi capricci del suo ginocchio ma pronto a risolvere la questione cosi come ha fatto con la Grecia. Ad affiancarlo ci sarà il compagno di sempre in nazionale Henrik Larsson, due buone stagioni al Barca e tanta voglia di lasciare il segno nella sua ultima competizione ufficiale per nazioni. Mellberg e Ljungberg guidano difesa e centrocampo.

Il nostro pronostico:

Svezia – Spagna 2 (1.70) e Goal (1.80)

parz. / finale x/2 (4.35)

ris. esatto 1 – 2 (8.00) 

Le probabili formazioni:

Svezia (4-4-2): 1 Isaksson; 5 Stoor, 3 Mellberg, 4 Hansson, 2 Nilsson; 18 S. Larsson, 19 Andersson, 8 A. Svensson, 9 Ljungberg; 10 Ibrahimovic, 17 H. Larsson. All.: Lagerbaek

Spagna (4-4-2): 1 Casillas; 15 Sergio Ramos, 5 Puyol, 4 Marchena, 11 Capdevila; 6 Iniesta, 19 Senna, 8 Xavi, 21 Silva; 9 Torres, 7 Villa. All.: Aragones.

greek.jpgruss.jpgIn serata poi l’ennesima sfida ad eliminazione diretta quella tra Grecia e Russia. I campioni in carica sono alla caccia del successo magari per rivivere il sogno di 4 anni fa. Otto Rehagel sembra orientato a puntare sul tridente per cercare di portare a casa 3 punti fondamentali in ottica passaggio di turno, ma Charisteas, Karagounis e Dellas sembrano lontani parenti rispetto ai loro ‘cugini’ portoghesi. Sarà Teofanis Gekas la punta di diamante degli ellenici con il solito geometra Basinas a comandare a centrocampo. Hiddink vuole il riscatto dopo la batosta con la Spagna ma, oltre all’infortunato Progrebnyak, deve rinunciare ancora alla fantasia di Arshavin che ha un ultima giornata di squalifica da scontare. In attacco Adamov sembra favorito su Pavlyuchenko, mentra in difesa si affida al vecchio Ignashevich, inspiegabilmente escluso nel cappotto con la Spagna.

Il nostro pronostico:

Grecia – Russia x (3.25)

parz. / finale 1/x (15.00)

ris. esatto 1 – 1 (6.00)

Le probabili formazioni:

 

Grecia (4-3-3): 1 Nikopolidis; 2 Seitaridis, 5 Dellas, 16 Kyrgiakos, 15 Torosidis; 21 Katsouranis, 6 Basinas, 10 Karagounis; 20 Amanatidis, 17 Gekas, 9 Charisteas. All.: Rehhagel

 

Russia (4-5-1): 1 Afinkeev; 22 Anyukov, 8 Kolodin, 4 Ignashevich, 18 Zhirkov; 21 Sychev, 17 Zyrianov, 11 Semak, 20 Semshov, 15 Bilyaletdinov; 6 Adamov. All.: Hiddink

Articolo   0 Commenti