EURO 2008 – SPAGNA – ITALIA – LA SPAGNA COMANDA, GLI AZZURRI COLPISCONO… SI SPERA!!!
PER ARSHAVIN SI SCATENA UN' ASTAPrecedente
A MAGNY COURSE DOMINANO LE FERRARI. MASSA PRIMO, RAIKKONEN SECONDOProssimo
Breaking News
  • Calcio Extra: i pronostici del 1° GiugnoSCOMMESSA AGEVOLE: CSD Rangers - Universidad de Conception Under 2,5 (1.69) CILE Palestino - Colo Colo gol (1.50) CILE Sligo Rovers - Shamrock  Rovers No Gol (1.72) IRL FH Hafnarfjordur - Vikingur 1 (1.26) [...]
  • Tennis, Open di Francia: i pronostici del 1° GiugnoErnests Gulbis - Roger Federer 2 (1.40) Jo Wilfried Tsonga - Novak Djokovic 2 (1.10) Milos Raonic - Marcel Granollers 1 (1.20) Garbine Muguruza - Pauline Permentier 1 (1.20) Ajla Tomljanovic - Carla Suarez [...]
  • Tennis, Open di Francia: i pronostici del 30 MaggioDaniela Hantuchova - Angelique Kerber 2 (1.25) Spears/Peya - Melzer/Melzer 1 (1.55) Coin/Mahut - Hradecka/Fyrstenberg 2 (1.40) Shvedova/Soares - Dellacqua/Murray 1 (1.60) Lim/Chardy - Johansson/Mannarino 1 (1.50) Chan/Mirniy - Mledenovic/Nestor 2 (1.40) Medina Guarrigues/Marrero - Cornet/Eysseric [...]

Azzeccare i pronostici è la nostra specialità

EURO 2008 – SPAGNA – ITALIA – LA SPAGNA COMANDA, GLI AZZURRI COLPISCONO… SI SPERA!!!

Articolo   0 Commenti
Line Spacing+- AGrandezza testo+- Stampa articolo
EURO 2008 – SPAGNA – ITALIA – LA SPAGNA COMANDA, GLI AZZURRI COLPISCONO… SI SPERA!!!

tt.jpgLa legge dei grandi numeri, l”andamento di questo torneo, la disparità di imprevisti: c”è un”infinita di parametri che porta il vento a confiare le vele iberiche. La Spagna che non vince da 88 anni con l’Italia in competizioni ufficiali, la Spagna che è storicamente idiosincratica ai grandi appuntamenti, la Spagna che deve vendicare la beffa dei mondiali del 94: si sbloccheranno proprio all’Ernst Happel Stadion di Vienna? Gli azzurri fanno gli scongiuri, inventano mantra anti spagnoli e a Casa Italia compaiono striscioni di questo tenore “Battete il toro spagnolo e state con noi”. In Spagna più di 3000 tifosi hanno già firmato un impegno scritto per il quale se la nazionale vince gli Europei si raperanno tutti a zero. Scaramanzia a parte, il lato tecnico di questa sfida è davvero affascinante. La Spagna gioca in maniera molto spettacolare, disponendo degli avversari con una fittissima trama di passaggi che tende a stordire chiunque.La manovra nasce spesso sul binario sinistro dove Capdevila e Silva si sovrappongono con licenza di offendere. Nel momento in cui l’avversario si adatta avviene il cambio di fronte offensivo dove Torres tenta di creare spazi improvvisandosi esterno e favorendo gli inserimenti dei centrocampisti, in primis Iniesta che tende ad accentrarsi. Senna è la diga davanti alla difesa, Xavi è il Pirlo spagnolo con la tendenza all’assist nel breve più che al lancio lungo.In difesa però c’è un vulnus evidente che Aragones tende a mascherare abbassando la posizione di Senna a supporto della coppia centrale. Puyol-Marchena soffrono molto la velocità e le verticalizzazioni, un paio di amnesie a partita sono garantite ma Casillas al mondo è ora secondo solo a Buffon. L’Italia deve assolutamente impedire agli avversari il gioco sulle fasce e per farlo, è obbligatorio alzare gli esterni di difesa (soprattutto Zambrotta potrebbe avere praterie per fare male). Spagna all’attacco, azzurri in contropiede: è questo il canovaccio più probabile ma è un atteggiamento troppo rischioso per la squadra di Donadoni che non ha la maginot ermetica del 2006. Le dosi di killer-istinct sono incomparabili, l’Italia ne ha tonnellate di vantaggio, ma non si può puntare tutto sulla speculazione, Olanda docet. L’Italia deve fare come la Germania contro il Portogallo: al Jogo Bonito contrapporre tenacia, pragmatismo e gioco in velocità. Attenzione però, qualcuno si è accorto che la Spagna ha già segnato 5 gol in contropiede?

FONTE – IT.EUROSPORT.YAHOO.COM

Articolo   0 Commenti