sudafrica 2010, sorteggio sudafrica 2010, sorteggio mondiali sudafrica 2010, città del capo, sorteggio, mondiali, sudafrica 2010, possibili gironi italia, girone italia
ECCO COME SCEGLIERE IL PIU' BEL GOAL DELL'ANNO!Precedente
BASKET-LA MULTIPLA NBA Prossimo
Breaking News
  • Calcio Extra: i pronostici del 1° GiugnoSCOMMESSA AGEVOLE: CSD Rangers - Universidad de Conception Under 2,5 (1.69) CILE Palestino - Colo Colo gol (1.50) CILE Sligo Rovers - Shamrock  Rovers No Gol (1.72) IRL FH Hafnarfjordur - Vikingur 1 (1.26) [...]
  • Tennis, Open di Francia: i pronostici del 1° GiugnoErnests Gulbis - Roger Federer 2 (1.40) Jo Wilfried Tsonga - Novak Djokovic 2 (1.10) Milos Raonic - Marcel Granollers 1 (1.20) Garbine Muguruza - Pauline Permentier 1 (1.20) Ajla Tomljanovic - Carla Suarez [...]
  • Tennis, Open di Francia: i pronostici del 30 MaggioDaniela Hantuchova - Angelique Kerber 2 (1.25) Spears/Peya - Melzer/Melzer 1 (1.55) Coin/Mahut - Hradecka/Fyrstenberg 2 (1.40) Shvedova/Soares - Dellacqua/Murray 1 (1.60) Lim/Chardy - Johansson/Mannarino 1 (1.50) Chan/Mirniy - Mledenovic/Nestor 2 (1.40) Medina Guarrigues/Marrero - Cornet/Eysseric [...]

Azzeccare i pronostici è la nostra specialità

CALCIO – Sorteggio SUDAFRICA 2010 – Ecco cosa potrebbe pescare l’Italia… nella buona… e cattiva sorte…

Articolo   0 Commenti
Line Spacing+- AGrandezza testo+- Stampa articolo

Toccate ferro. Perché oggi in Sudafrica c’è il sorteggio. E non si sa mai come possono andare a finire queste cose…L’Italia si presenta come testa di serie, ma questo non è assolutamente un fattore in grado di garantire un girone agevole al Mondiale 2010. Soprattutto dal momento che Portogallo e Francia sono state inserite in quarta fascia. Per esorcizzare la paura, abbiamo così deciso di presentarvi le due ipotesi estreme. Un ipotetico girone della morte, quello che vedrebbe l’Italia accoppiata con le tre nazionali più temibili dell’urna. E un auspicabile raggruppamento da sogno. Azzurri e tre squadre materasso o quasi.

 

GIRONE DELLA MORTE

 

Nel 2006 l’Italia non era testa di serie. E si prese un girone dei più ostici. Repubblica Ceca, Ghana e Stati Uniti. Come andò a finire lo sappiamo tutti. Quindi è il caso di non tremare a priori. Non è detto che tutto il male venga per nuocere, insomma. Ma proviamo a mettere le mani avanti. E pensare al peggior girone possibile. Partiamo con calma e andiamo a pescare nella seconda urna, quella dove sono inserite le squadre provenienti da Nord e Centro America, Oceania e Asia. Non le più temibili, insomma. Ma noi peschiamo la peggiore. La scelta non può che ricadere sugli Stati Uniti, che si sono acclimatati al meglio al Sudafrica durante l’ultima Confederations Cup, finendo per arrivare secondi dietro al Brasile. Ma per gli amanti del brivido, possiamo sempre estrarre una Corea del Sud dagli spiacevoli precedenti. Pensare al 2002 per credere. Spostiamoci verso la terza fascia, lì dove sono le africane e le sudamericane che non sono teste di serie. La sensazione è che le squadre del Continente Nero saranno favorite dal Mondiale sudafricano. Quindi peschiamoci le due più temibili. La Costa d’Avorio di Drogba e il Ghana di Mikael Essien. Squadre che potrebbero punire subito gli Azzurri, nel caso in cui gli uomini di Lippi dovessero presentarsi non al top da subito. Dulcis in fundo, chiudiamo con la quarta urna, dove sono inserite le europee non teste di serie. Il peggio del peggio, almeno sulla carta. Quindi tanto vale fare subito il nome della Francia, in un revival della finale di Berlino o del Gruppo di Euro 2008. Anche se, guardando questi precedenti, verrebbe da pensare a dolci ricordi. In alternativa, è sempre pronto il Portogallo dell’ex Pallone d’Oro Cristiano Ronaldo. Fate pure gli scongiuri. Tutto questo rischia di divenire realtà.

 

GIRONE DA SOGNO

 

Dopo i brividi, però, sarà il caso di consolarsi con le ipotesi più dolci. Anche in questo caso, si inizia dalla seconda fascia. E sarà il caso di pescare una comoda Nuova Zelanda. Una squadra che in amichevole a giugno ci ha fatto soffrire, ma che resta comunque tra le candidate principali al ruolo di Cenerentola. In alternativa, si potrebbe scegliere l’altra Corea, quella del Nord. Certo, è anche quella che nel 1966 ci cacciò dal Mondiale inglese. Eppure, pensare che la storia possa ripetersi è difficile. Spostiamoci verso la terza urna, dove è onestamente difficile pescare una squadra materasso. Quindi scegliamo Uruguay e Algeria, qualificatesi solamente attraverso un playoff e uno spareggio. Squadre di carattere, ma anche di scarsa tecnica. Anche il Paraguay, in questo caso, non sarebbe male. Finiamo con l’ultima urna, la quattro. Non tutte le formazioni europee fanno tremare le ginocchia. Di certo la Slovenia, che pure nel playoff ha eliminato la Russia semifinalista a Euro 2008, è la migliore del mazzo. Italia, Nuova Zelanda, Algeria e Slovenia. Un sogno ad occhi aperti o quasi…

Articolo   0 Commenti